pelican-nebula_20170722_c-zann-m-laur

The Pelican Nebula (IC 5070)

pelican-nebula_20170722_c-zann-m-laur

[Original Size]

Italian:

E’ con piacere che presento una ripresa deep-sky della nebulosa Pellicano (IC 5070), nella costellazione del Cigno, frutto della collaborazione con l’amico Mario Luriano, astrofilo veramente in gamba benché molto giovane, che ha messo a disposizione il suo telescopio newton Skywatcher 200mm ad F/4 allo Star-Party siciliano dello scorso luglio, sulle Madonìe. Lo ringrazio anche per avermi dato lo stimolo a ricominciare con le riprese del cielo profondo.. – grazie caro Mario! – .

La nebulosa Pellicano, è una regione HII (Idrogeno Ionizzato) visibile nella costellazione del Cigno vicino a Deneb (la sua stella più brillante, nella coda del Cigno) appartenente alla stessa nube molecolare della vicina Nebulosa Nord America (NGC7000) e la sua distanza è stimata attorno ai 1956 anni luce.
Al suo interno sono attivi fenomeni di formazione stellare, come testimoniato specialmente dalla presenza di oggetti HH riguardanti principalmente stelle di piccola e media massa. A causa delle forti dinamiche dei suoi gas, la nebulosa varierà forma relativamente in fretta (in tempi astronomici).

La nebulosa ricorda il profilo di un pellicano, a causa di una nebulosa oscura che segna il bordo settentrionale dell’oggetto, facendolo così rassomigliare ad un becco del citato volatile.

La foto è frutto della somma totale di 8 scatti da 5 minuti ed 1 scatto da 10 min. ad 800 ISO; non può certamente essere il top della qualità per rapporto S/N, tuttavia il risultato ci incoraggia!

Dettagli tecnici:
Telescopio Newton Skywatcher 200/800 (F/4); Correttore di Coma Baader MkIII; Canon EOS 760D mod. Astrodon; Filtro Hutech IDAS LPS-D1; camera Guida ASI 178MM su rifrattore 80/400; Somma di 8 pose da 5′ + 1 posa da 10′ ad ISO 800.

Dedicata al mio compianto caro amico Giorgio Puglia, cui tanto piacevano le riprese deep-sky e con il quale ho condiviso, dagli anni ’80 del secolo scorso fin quasi la sua scomparsa, innumerevoli notti passate all’addiaccio a caccia di tali oggetti di tutte le caratteristiche. Ciao Giorgio!

Ad maiora semper …!  😉

 

English:

It’s my pleasure to present a deep-sky image of the Pelican Nebula (IC 5070) in the Swan constellation, an image taken in collaboration with my friend Mario Luriano, a really astonishing though very young, amateur stronomer who has made available his newtonian telescope, a Skywatcher 200mm F/4.

I say “thank you” to him also for giving me the urge to restart over with the shooting of the deep sky images .. – thanks dear Mario! -.

The Pelican Nebula is a HII region (Ionized Hydrogen) visible in the Swan constellation near the star Deneb (its brightest star in the swan tail) belonging to the same molecular cloud of nearby Nebula North America (NGC7000) and its distance is estimated around in 1956 light years.
Inside there are active star formation phenomena, as evidenced especially by the presence of HH objects that mainly concern small and medium massive stars. Due to the strong dynamics of its gases, the nebula will shape relatively quickly (in astronomical times).
The nebula recalls the profile of a pelican, due to a dark nebula on the northern edge of the object, making it resembling a beak of the named bird.

The photo is the result of the total stack of 8 shots of 5 minutes and 1 shot of 10 min. @ 800 ISO; It can certainly not be the top quality for S/N ratio, however the result encourages us!

Technical details:
Newton Skywatcher 200/800 (F/4); Baader MkIII coma corrector; Canon EOS 760D mod. Astrodon; Hutech IDAS LPS-D1 Filter;  ASI 178MM guide camera on refractor 80/400; stacking of 8 images of 5 ‘+ 1 image of 10’ @ ISO 800.

In memory of my dear friend Giorgio Puglia, who so loved the deep-sky shooting and with whom I shared, from the ’80s of the last century almost as soon as he disappeared, innumerable nights spent hunting for such objects by analogical film reflex.  Hi Giorgio!

Ad Maiora semper …!   😉

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>