Schiller-Zucchius_basin_20140411_2152ut_C.Zann

Schiller crater and the Schiller-Zucchius basin

Schiller-Zucchius_basin_20140411_2152ut_C.Zann[Original Size]

Il cratere lunare Schiller, nome attribuito dal monaco tedesco del 17° secolo Julius Schiller autore  del “Coelum Stellarum Christianus Atlas” che riporta le costellazioni ispirate alla Bibbia, è un suggestivo cratere da impatto locato nel settore Sud-Ovest della Luna.

All’interno di esso (in questa mia immagine nella zona bassa del cratere) si trova una doppia crestaformando una formazione abbastanza lineare che divide il fondo del cratere quasi a metà.

I bordi del cratere sono ben definiti, con una parete interna a schiera e un leggero bastione esterno.  Alla parte sud-est di esso, un cratere più piccolo è collegato a Schiller da un’ampia vallata. La maggior parte del fondo del cratere è piatto, molto probabilmente a causa di inondazioni di lava.

A sud ovest di Schiller vi è una zona di mare senza nome, probabilmente i resti di un antica formazione che ha avuto le sue pareti esterne completamente erose. Questo bacino ha ricevuto la designazione non ufficiale di bacino lunare di “Schiller-Zucchius”, così come citato da Chuck Wood nel recente LPOD del 20 giugno scorso e poi, pubblicando questa mia stessa immagine, nel susseguente LPOD del 22 giugno.

Grazie per l’attenzione e…..

ad maiora semper !    😉

Dettagli Tecnici:  Celestron C14  StarBright ad F/22  –  Baader FFC multiplier  –  Baader Ir-685nm filter  –   Basler ACA1300gm camera  – Seeing medio 5,5/10  –  sito: Palermo centro @ my personal “Holyland Observatory”

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>