Saturn_20140509_2254.1ut_C.Zann

Saturn it’s here!

Saturn_20140509_2254.1ut_C.Zann[Original Size]

Finalmente Saturno!

Già, il pianeta inanellato per antonomasia è passato all’opposizione giusto 9 giorni fa, quindi mancava all’appello.
Questa ripresa, del 10 maggio scorso alle 00:54 locali, lo ritrae poche ore prima del punto di massimo avvicinamento alla Terra,  quando il pianeta si trovava a transitare quasi in meridiano. Purtroppo, al contrario che per Marte, ripreso poche ore prima in condizioni migliori, la stabilità atmosferica (il famigerato seeing) si è andato a far benedire e il risultato finale non è all’altezza delle aspettative, almeno le mie.
Tutto sembra tacere sul globo del “Signore degli Anelli”, nessuna macchia o ovale sembrano farsi vedere con adeguata certezza; del totale dei 24 filmati che ho acquisito di Saturno durante la notte, solo uno (quello che vi presento) si manifestava sufficientemente dettagliato da poter essere elaborato. Una somma de-rotata tramite WinJupos non mi ha per nulla dato un risultato migliore, poiché gli altri filmati erano di evidente minor qualità (cioè con fotogrammi meno stabili). Già in questo risultato finale che vi presento, le disomogeneità del seeing si manifestano in una non perfetta visione dell’anello A, il più esterno.
Comunque, auspicando qualche serata di miglior seeing  in questa ormai tarda primavera, auguro a Voi (e permettetemelo, anche a me…) proficue e stabili visioni del gigante inanellato: Saturno.

Ovviamente… ad maiora semper !  😉

Dettagli tecnici:

Celestron C14 Starbright ad F/36 – Baader-Zeiss barlow 2X – Filtri RGB Baader – Camera PGR Flea3M – Ruota portafiltri Atik EFW2 – Seeing 6/10 (max) per il canale canale Rosso, 5,5/10 per il Verde e 5/10 per il Blu

One Comment

  1. Posted 21 maggio 2014 at 18:04 | #

    Caro Carmelo, sei bravissimo!!! Una dovizia di particolari che incanta. Io m’intendo poco di sseing, ma credo che questa visione ripaghi il lavoro speso. Anche l’ingrandomento rimane di grande effetto per la ragione di cui sopra. Insomma stai seguendo la cattiva strada di un certo Cri… che ben conosci. Un salutone, Mario.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>